Nuova versione 20 di mr.dico: scopri le nuove funzionalità e come aggiornarti

Nuova versione 20 di mr.dico

 

E' stata recentemente rilasciata la nuova versione 20 di mr.dico, scopri quali sono le novità inserite e le modalità di aggiornamento.

Tra le nuove funzionalità introdotte vi sono la comunicazione dell'intervento alla banca dati F-gas, la modifica del modulo di stampa, ora suddiviso in due gruppi e la nuova funzione che permette di generare la relazione fotografica di impianto.

 

  • Comunicazione Intervento F-gas

In aggiunta allo strumento di libretto FGas  è stata inserita una funzione dedicata alla comunicazione alla banca dati F-gas.

Nel caso di aggiornamento da versione precedente, alcuni dei dati del precedente strumento saranno importati parzialmente a causa di alcune differenze con il formato richiesto dalla banca dati FGas.

Per una corretta compilazione saranno necessarie le informazioni del certificato dell’impresa e del patentino di ogni responsabile tecnico abilitato da compilare nei campi a sfondo azzurro delle rispettive finestre: dati impresa/ditta e responsabili tecnici.

FGas-1

La compilazione dei dati apparecchiatura prevede la specifica del circuito e del carico massimo, la sequenza più immediata per definire queste informazioni è:

  • (1) definire il numero di circuiti.
  • (2) aggiungere una voce relativa al carico di ogni singolo circuito.
  • (3) selezionare il circuito associato all’intervento.

FGas-4

Note: (4) è possibile tenere traccia delle comunicazioni effettuate marcando la casella di validazione  ‘Comunicazione effettuata’.

La sezione dedicata all’intervanto prevede la selezione di almeno uno dei cinque scenari disponibili.

FGas-6

Per la definizione del gas trattato è presente una finestra dedicata che presenta le informazioni relative, nel caso della definizione del carico massimo sarà necessario specificare il circuito.

FGas-5

Il calcolo del CO2eq viene effettuato utilizzando le definizioni pubblicate dalla banca dati F-gas per ciascuna tipologia di gas.

Oltre alla generazione del file Xml per effettuare la comunicazione, è possibile stampare un Pdf riassuntivo con logo da inviare al cliente.

 

  • Relazione Fotografica Impianto

La funzione permette di generare ed archiviare un documento Pdf che include una serie di foto/immagini precedentemente realizzate, impaginarle ottimizzando le dimensioni, numerarle ed aggiungere una legenda.

Il comando per la creazione è presente in ‘Archivio Impianti’ e nella sezione ‘Allegati esterni’ della Dichiarazione di Conformità.

Foto-1

(primo caso)

Foto-2

(secondo caso)

Nel primo caso il Pdf generato sarà associato all’impianto (1).

Se associato ad un protocollo come allegato esterno potrà essere aggiunto alla documentazione in fase di stampa (2) come mostrato a pagina 2.

Il primo passaggio richiede la selezione di tutte le immagini da includere nella relazione: tenendo premuto il tasto Shift (maiuscola) è possibile effettuare la selezione multipla. Poi premere ‘Apri’:

Foto-3

Successivamente viene presentata la finestra per gestire l’impaginazione e le note associate ad ogni immagine.

Foto-4

E’ possibile effettuare prove variando il numero di pagine oppure la dimensione delle immagini e l’orientamento del foglio.

Il tasto ‘Anteprima’ mostra la disposizione, la funzione ottimizza l’ingombro della pagina e se necessario effettua una rotazione dell’immagine.

Abilitando la voce ‘Numerazione automatica foto’, sarà possibile digitare una nota con il tasto sinistro sull’immagine da associare.

Foto-5

 

Una volta confermato con ‘Salva’ l’immagine sarà evidenziata da una cornice verde.

Foto-6

Successivamente dalla finestra principale il comando ‘Salva’ genera il Pdf corredato di legenda che sarà aggiunto come allegato, successivamente stampabile singolarmente o come fascicolo.

 

  • Dichiarazione di Conformità/Stampa PDF

Le funzioni di stampa sono ora suddivise in 2 gruppi:

  • Stampa Pdf con: Stampa, Anteprima e Preferenze.
  • Altro: Funzioni tradizionali con report ed esportazione Xml.

 

La nuova stampa Pdf include copertina e Allegato I (DiCo) della precedente versione, ma aggiunge tutti gli allegati direttamente in formato Pdf, modificati e corretti per adattare anche testi descrittivi estesi. I Libretti di Uso e Manutenzione sono stati compattati in un minor numero di pagine ed è stata aggiunta per l’impresa la pagina di presa visione del cliente.

Come per la precedente versione la stampa in Pdf viene storicizzata automaticamente nell’Archivio impianti.

DiCo-2

Alla lista della modulistica disponibile in fase di stampa sono state aggiunti:

  • Visura camerale.
  • Allegati Pdf esterni.

DiCo-1

Se presenti, la voce relativa sarà selezionabile e la stampa li includerà automaticamente. L’unica limitazione per gli allegati è relativa al formato: Pdf A4 (verticale oppure orizzontale)

Le preferenze di stampa in Pdf permettono di variare per l’intero documento anche colore del testo compilato e stile delle caselle di validazione (Checkbox).

DiCo-3

  • Altre funzionalità che saranno rilasciate a breve:

Mr.dico 20 porterà numerose novità anche nel corso dei successivi aggiornamenti minori a causa dei prossimi aggiornamenti normativi.

Tra questi saranno rilasciati:

  •  Aggiunta delle immagini di timbro e firma del responsabile tecnico alla documentazione prodotta in formato Pdf.
  •  Avviso di scadenze associato allo strumento ‘Agenda’.

Visita la pagina dedicata con la lista completa delle nuove funzionalità inserite in mr.dico 20

oppure scarica il documento pdf con le novità introdotte:

 

Modalità di aggiornamento per i clienti con abbonamento attivo.

Tutti i clienti con regolare abbonamento attivo si aggiornano automaticamente e in maniera gratuita alla nuova versione del programma.
Al primo avvio del software infatti mr.dico proporrà in automatico di scaricare l'aggiornamento, sarà sufficiente cliccare su SI' per procedere con l'installazione della nuova versione.
Mr.dico 20 utilizza nuovi codici di licenza che si generano in automatico accettando l'importazione completa proposta dal software di tutti gli archivi e dichiarazioni realizzate precedentemente e presenti in una versione mr.dico precedente (dalla v2007 alla v2019).
L'importazione viene proposta al primo avvio della versione 20, ma è anche riattivabile in seguito dal menù a tendina "File".

 

Modalità di aggiornamento per i clienti con abbonamento scaduto.

Tutti i clienti con abbonamento non rinnovato possono aggiornarsi alla nuova versione 20 di mr.dico acquistando l'aggiornamento.
Mr.dico 20 presenta le stesse caratteristiche di indipendenza delle versioni precedenti, infatti potrà essere installato sul pc senza influenzare o modificare le vecchie versioni del programma eventualmente ancora presenti sul computer. Questo consentirà di continuare ad utilizzare le precedenti versioni per gestire o stampare le Dichiarazioni di Conformità già realizzate con la modulistica dell'epoca.