Impianti termici Emilia Romagna, modifica al Regolamento

manutenzione caldaia

Approvato il testo regionale integrato con le modifiche relative alla manutenzione e all'ispezione degli impianti termici.

 

La Regione Emilia Romagna ha approvato il 30 luglio 2018 il testo integrato con le modifiche al Regolamento 03/04/2017, n.1 entrato in vigore lo scorso 1/06/2017, relativo a esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici.

Il Regolamento R. Emilia Romagna 03/04/2017, n.1 disciplina:

  • le condizioni ed i limiti da rispettare nell'esercizio degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e le relative responsabilità;
  • le modalità e la frequenza di esecuzione degli interventi di manutenzione, controllo funzionale ed efficienza energetica degli impianti termici e le relative responsabilità;
  • il sistema di verifica del rispetto di tali prescrizioni, realizzato dalla Regione attraverso attività di accertamento ed ispezione degli impianti stessi, al fine di garantire la loro adeguata efficienza energetica e la riduzione delle emissioni inquinanti, la conformità alle norme vigenti ed il rispetto delle prescrizioni e degli obblighi stabiliti;
  • il sistema di accreditamento dei soggetti a cui affidare le attività di accertamento ed ispezione;
  • i criteri per la costituzione e la gestione del catasto regionale degli impianti termici (Criter). Il sistema prevede anche la targatura degli impianti, mediante il rilascio di un codice univoco di riconoscimento da allegare al Libretto di Impianto.